Home > Blog > VERONARISUONA2017||CALL FOR ARTISTS|| LIMINA
16487110_1254248344611071_5738237768225784985_o

logo-veronarisuona

LIMINA

Progetto del Conservatorio di musica di Verona, l’Accademia di belle arti di Verona e l’Accademia di musica e teatro di Göteborg

22 Maggio|| 03 Giugno 2017

Panorama tech city / 3D render of futuristic science fiction structures

 

Concept

LIMINA
Ove inizia un suono e ne finisce un altro ? Cosa implica essere inglesi o marocchini ? Di che materia è fatta la linea dell’orizzonte ? Cosa cambia quando si passa dal centro alle periferie urbane ?
Il nostro mondo sensibile è attraversato da linee di confine di ogni tipo: muri, forme visibili, paesaggi sonori. In egual modo, anche la vita quotidiana ruota attorno a limiti e separazioni: mio/tuo, uomo/donna, privato/pubblico, festivo/lavorativo, laico/religioso. A volte questi confini possono essere la sede di lotte e contestazioni: tra nazioni, stili di vita, gruppi etnici, tifoserie sportive, fedi religiose. Ma i confini non sono solo aree di urto e separazione, sono al tempo stesso luoghi di incontro, negoziazione e trasgressione. Il più delle volte, infatti, attorno ad ogni confine si articolano zone grigie dove le cose si ibridano tra loro generando innovazione e cambiamento. Si pensi ai viaggi di Marco Polo, a Istambul/Costantinopoli, ai pellegrinaggi medievali, allo scambio di informazioni sul web, ai “sangue misto” come Hermione nella saga di Harry Potter.
 

confini

Verona Risuona è un progetto promosso dal Conservatorio di musica “E.F. Dall’Abaco” di Verona e dall’Accademia di Musica e teatro di Göteborg (Svezia) e dall’Accademia delle Belle Arti di Verona.

UN PERCORSO SONORO TRA I LUOGHI PIÙ SIGNIFICATIVI DI VERONA, LUNGO IL QUALE SI POTRÀ ASSISTERE E PARTECIPARE A CONCERTI PER STRUMENTI INSOLITI, AZIONI COREOGRAFICHE ESTEMPORANEE E INSTALLAZIONI SONORE INTERATTIVE.
PERFORMATI DA DECINE TRA MUSICISTI, DANZATORI, COREUTI, FIGURANTI E PASSANTI OCCASIONALI.

Obbiettivi del progetto sono:

Abbattere le frontiere territoriali tra fruitore ed esecutore/esibizione musicale;

Avvicinare la musica d’avanguardia al pubblico cittadino

Trovare un nuovo pubblico e comunicare con la gente di Verona

Fare in modo che persone provenienti da diverse realtà lavorino insieme come artisti

Uscire dalle sale da concerto, teatri, atelier, ecc. ed entrare nei luoghi pubblici (piazze, strade, ecc.)

Locations

L’edizione si terrà in spazi di Verona caratterizzati da limiti di spazio e di afflusso sia aperti che chiusi, ipotizzabili per il momento potranno essere: accademia di belle arti di Verona, San Briccio, Veronetta spazi privati e aperti al pubblico, Magazzini Generali, Canoa Club sul Fiume Adige, Spazio Canarin, gallerie d’Arte ecc… Si prevede inoltre la partecipazione di partner europei. Di conseguenza si dovrà operare una selezione delle iniziative proposte. Al fine di poter selezione i progetti si invitano quindi i partner interessati a sottoporre al comitato di VeronaRisuona il proprio progetto.
 
polifemo_confini10_duc_w550
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Come partecipare

L’indirizzo a cui inviare la proposta entro e non oltre Marzo 2017 è:

veronarisuona@gmail.com

tel. 3397098383

BANDO:
VERONARISUONABANDO2017.docx

Aspetti del progetto da indicare nella proposta:

  1. Titolo
  2. Luogo:  al chiuso o all’aperto in che modo si intende collocare il progetto nello spazio prescelto (meglio ovviamente che il progetto sia flessibile)
  3. Concept/contenuto: breve descrizione dell’idea e del significato alla base del progetto collegato al concetto di sound art, sound scape e electronic nature.
  4. Realizzazione: breve descrizione di come il progetto si sviluppa nel concreto,  cosa viene fatto,  sviluppo dell’azione, in che modo si intende collocare il progetto nello spazio prescelto/ipotizzato e quante persone verranno coinvolte nella realizzazione di tale progetto.

Caratteristiche minime  richieste per il progetto

  1. Aderenza al tema proposto dal comitato organizzatore LIMINA
  2. Il progetto dovrà essere adatto ed in dialogo con le caratteristiche dei  luoghi prescelti per la manifestazione: appartamenti/attività private (al chiuso/terrazza/negozi/gallerie, Seminario/Conservatorio/Accademia di Belle Arti Di Verona), (all’aperto in generale).
  3. I materiali e le attrezzature utilizzate per il progetto devono essere in larga parte fornite dal proponente. VeronaRisuona può fornire solo materiali e attrezzature di base.

confini_e_frontiere1