Home > VERONA RISUONA APPLICATION 2019

VERONA RISUONA 2019 BANDO (1)

VeronaRisuona XIV Edizione 2019

Verona Risuona è una rassegna di sound art e digital art a cura dell’Accademia di Belle Arti di Verona, del Conservatorio di Verona e dell’Academy of Music and Drama di Goteborg (Svezia) coordinata dall’associazione culturale Diplomart. Nel 2009 lo sviluppo europeo della rassegna è stato insignito dal Ministero della Cultura italiano come “miglior progetto per l’anno europeo della creatività”.

C R I P T O G R A P H I E

Omaggio ad Alan Turing

dal 27 Maggio al 2 Giugno

Segni. Messaggi. Informazioni. La vita è un continuo flusso di comunicazioni. Ma non tutte sono interpretabili usando lo stesso codice. E, soprattutto, non tutti i codici sono espliciti e pubblici. Alcuni possono essere cifrati, segreti, nascosti o poco conosciuti. Gli anagrammi. Il gergo della mala. I codici segreti delle spie. Il simbolismo onirico. Le poesie fonetiche dadaiste. I linguaggi immaginari (ad. es. l’elfico di Tolkien). L’uso dello stile nelle subculture giovanili. L’ineffabilità dell’arte contemporanea. I linguaggi di programmazione dei computer. Ognuno di questi esempi allude all’esistenza di un qualcosa che per varie ragioni non può essere detto in modo esplicito nel linguaggio ordinario (per paura, censura, pudore, timidezza, specialismo, stigmatizzazione, rimozione psicoanalitica ecc. ecc.). Ed è costretto quindi a restare nascosto tra le pieghe della vita, dell’arte e delle narrazioni.

L’edizione si terrà in spazi di Verona caratterizzati da limiti di spazio e di afflusso sia aperti che chiusi, ipotizzabili per il momento potranno essere: accademia di belle arti di Verona, San Briccio, Veronetta spazi privati e aperti al pubblico, Canoa Club sul Fiume Adige, gallerie d’Arte, Seminario, Giardini Giusti, Palazzo Camozzini. Si prevede inoltre la partecipazione di partner europei di conseguenza si dovrà operare una selezione delle iniziative proposte. Al fine di poter selezione i progetti si invitano quindi i partner interessati a sottoporre al team di VeronaRisuona il proprio progetto. Verona Risuona è un progetto autonomo, indipendente, autoprodotto e quindi libero, noi vi garantiamo questo, libertà d’espressione.

 

Aspetti del progetto da indicare nella proposta:

  1. Titolo
  2. Luogo:  al chiuso o all’aperto in che modo si intende collocare il progetto nello spazio prescelto (meglio ovviamente che il progetto sia flessibile)
  3. Concept/contenuto: breve descrizione dell’idea e del significato alla base del progetto collegato al concetto di sound art, digital art, soundscape e electronic/visual nature.
  4. Realizzazione: breve descrizione di come il progetto si sviluppa nel concreto,  cosa viene fatto, sviluppo dell’azione, in che modo si intende collocare il progetto nello spazio prescelto/ipotizzato e quante persone verranno coinvolte nella realizzazione di tale progetto.

Caratteristiche minime  richieste per il progetto

  1. Aderenza al tema proposto dal comitato organizzatore CRIPTOGRAPHIE
  2. Il progetto dovrà essere adatto ed in dialogo con le caratteristiche dei  luoghi prescelti per la manifestazione: appartamenti/attività private (al chiuso/terrazza/negozi/gallerie, Seminario/Conservatorio/Accademia di Belle Arti Di Verona), (all’aperto in generale).
  3. I materiali e le attrezzature utilizzate per il progetto devono essere in larga parte fornite dal proponente. VeronaRisuona può fornire solo materiali e attrezzature di base.

L’indirizzo a cui inviare la proposta entro e non oltre il 31 Marzo 2019:

veronarisuona@gmail.com

tel. 3397098383