Home > Blog > BRIDGEFILMFESTIVAL*_3dEdition_*LIQUIDITY_13-16 July_@AnticaDogana
13502023_550186545153174_3393170930452404788_n

BRIDGE FILM FESTIVAL
in collaborazione con Canoa Club Verona
3d EDITION
Liquidity
13-14-15-16 Luglio 2016
@Corte Dogana 6, Verona

13116476_636206793200319_901498502778289352_o

PREMESSA
Il Bridge Film Festival – BFF è alla sua terza edizione.
Pur se nato da poco , se ancora un po’ ingenuo data la giovinezza e senza troppe ambizioni perché consapevole del difficile periodo storico – economico in cui e’ stato concepito , IL BRIDGE ha tuttavia una certezza su cui poggia tutto il suo “fare”: la necessità da parte dell’umanità di avere ponti culturali su cui muoversi e da cui accogliere nuovi e diversi flussi di idee.

A seguito di questo assunto IL BFF ogni anno propone la visione di film di genere documentario, docu-fiction, corti-medio-lungometraggi che siano originali sia nella scelta dei soggetti , sia nella modalità registica e della tecnica cinematografica.
Durante ogni edizione il tema proposto, sarà riconoscibile il qualche misura anche nel menù delle degustazioni servite.
In tal modo si esprime una modularità nello svolgimento del tema centrale : un fil rouge sarà di collegamento tra tutte le parti dell’evento conferendo un’idea di unità e complementarietà all’insieme.

Questo Luglio vedrà come tema prescelto quello estremamente attuale della Liquidità.
Il luogo suggestivo ed evocativo in cui avrà luogo il festival sarà lungo le rive dell’Adige presso il Canoa Club di Verona che gentilmente ospiterà le quattro serate.

canoaclub
TEMA
Liquidity
“La liquidità non era un avversario, ma un effetto di quella ricerca di solidità.”
“In origine , i solidi sono stati fusi non a causa di un disgusto per la solidità , ma a causa di insoddisfazione con il grado di solidità.”
Z. Bauman.

Il ponte che vogliamo creare con voi tra poco è quello verso la comprensione della: liquidità.
L’ispirazione viene dal conetto di Società Liquida descritto dai testi del filosofo polacco Zigmunt Bauman: un mondo che , in piena era telematica , muta velocemente nelle tradizioni e nelle consuetudini.
Pressata dalla costante accelerazione imposta da un’epoca che propone traguardi sempre piu’ ambiziosi da raggiungere nel tempo piu’ breve possibile ,la società odierna assiste alla propria continua metamorfosi e, nel tentativo di aderire a questo veloce processo di cambiamento è costretta a viaggiare ” leggera ” senza troppi vincoli affettivi ,nè legami che stringano troppo, nè valori che impongano scelte etiche in antitesi al concetto di veloce ,liquido adeguamento a cio’ che e’ utile e funzionale ad un ‘integrazione ideale.
L’amicizia , come l’amore o un impiego , si cercano in rete e l’asetticità della modalita viene compensata dalla infinite possibilita’ offerte dal Web (in termini di scelta , di veloce opzione di cambio ,di cancellazione o sparizione senza bisogno di scuse .)
Il bff vuole dare invece dare un ‘accezione positiva al termine di liquidita’ traducendola in libero flusso di idee , confluenze di culture e tradizioni .
Destini di gente lontana da noi che ,come fiumi densi di Storia , provenendo da altri territori e scorrendo su altre terre ,incrociandosi, mescolano saperi e storie , visioni e forme d’arte , sapori e ritmi in una liquidità piu’ ricca , consapevole sia della brevità del proprio passaggio sia dell’indelebile traccia di unificazione e integrazione che il suo corso lascerà.

Sarà che anche la location della Vecchia Dogana che porta con se tutto quello che ha visto e che scivola via. Una ex dogana, punto d’incontro tra diverse culture, spezie, merci, devoluto oggi a museo del fiume, gestito da grandi sognatori come il team del Canoa Club Verona.
Il nostro fiume, che molto ha visto, e molto vedrà, quell’acqua che scorre talvolta tranquilla e imperturbabile, altre volte colma di ardore e rabbia.

Tre lungometraggi che parlano di liquidità in modi completamente differenti. Una liquidità dell’anima, una liquidità fisica, la capacità di sapersi arrangiare, adattare a ciò che il mondo ci offre, a quello che ci viene tolto, a quello che vogliamo raggiungere.

Lo scorrere del tempo, dei genocidi, delle ingiustizie, della violenza, delle verità nascoste, di un tempo passato che rivive nel presente e di un presente ambiguo e impalpabile.

Questo è quello che vedremo e assaporeremo insieme durante queste 4 serate sul fiume, vicino al ponte.

PROGRAMMA
Dalle 17:00 si apriranno i cancelli fino alle 00:00.
Dalle dalle 17:00 alle 19:00 la Vecchia Dogana sarà aperta a chi vorrà partecipare a workshop o a performance d’arte, musica. Ci sarà la possibilità di comprare un libro sul cinema, una locandina storica, prendersi un gelato, gustarsi una birra fresca sul fiume.

_dalle 17:00 alle 00:00 BFF bar all day long
_dalle 17:00 alle 00:00 Lo scaffale perturbante/Das unheimliche Regal e la sua selezione di libri dedicati al cinema e oltre// Insunsit//Locandine di Film//Zona relax sul fiume//
_dalle 17:00 alle 19:00 workshop e attività formative/ricreative
_alle 19:30 alle 21:00 Live Performance/Events
_alle 19:30 Aperitivo @BFF bar feat. Tabulè & Archivio & Birrificio Mastro Matto
_alle 21:00 presentazione/ospit e proiezione di cortometraggi in concorso, lungofiume
_alle 21:30 proiezione lungometraggi in concorso, lungofiume.

 

THE NEW YOU(1)

WORKSHOP POMERIDIANI
°Giovedì 14_ dalle 17 alle 19:30 corso di giocoleria e arti circensi sul fiume a cura di Ludica Circo// meet Just Woman Sounds // corsi di pittura con Corinna Ferrarese//Insunsit stampa e incisione.
°Venerdì 15_dalle 17 alle 18 corso di acroyoga sul fiume dalle 18 alle 19 yoga al femminile e arti tantriche a cura di Ludica Circo // corsi di pittura a cura di Corinna Ferrarese // incontri musicali con Just Woman Sounds// Insunsit stampe e incisione.
°Sabato 16_ workshop/esperienza di gioielleria con Valeria Rossini// corsi di pittura a cura di Corinna Ferrarese// Insunsit stampe e incisione// Just woman sounds // workshop con Highline Meeting Monte piana

ecco l’evento: https://www.facebook.com/events/1384802374870258/

MERCOLEDì 13 Luglio
Oceano Ὠκεανός
“Divinità greca. Figlio di Urano e di Gea, forma con Teti sua sorella la più antica coppia di Titani, da cui sono generate tutte le acque del mondo. O. è ‘origine degli dei’ (IliadeXIV, 201) e al tempo stesso luogo di comunicazione con il mondo dei morti.”
ore 19:30
Happening Danza/Musica
a cura di || Marjolaine Uscotti || & || Just Woman Sounds||
ore 21:00 presentazione con ospite
\\ Fat boy never slim \\ di Sorayos Prapapan, Thailand, Docu-Fiction, 14′ minuti, 2016.
\\ The river \\ di Tarquin Netherway, UK, Docu-Fiction, 13’ minuti, 2014.
\\ LA MEMORIA DELL’ACQUA, El Botón De Nácar \\
di Patricio Guzmán, Cile/Francia/Spagna, Documentario, Ratings: Kids+13, 82’ minuti , 2015.
Ingresso 2 euro con tessera associativa.

la_memoria_dellacqua5_jpg_1003x0_crop_q85

GIOVEDì 14 Luglio
Teti Τηθύς
“Una Titanide figlia di Urano e di Gea, fu sia sorella che moglie di Oceano ed era considerata la madre dei principali fiumi del mondo. ”
ore 19:30
Happening  di Circo a cura di || Ludica Circo||

ore 21:00 presentazione con ospite                                                                                                           ore 21:30 Visul/Musica||Just Woman Sounds || Daan Kars
\\Bär (Bear)\\ di Pascal Flörks, Germania, Docs-Fiction, 8′, 2015.
\\ Balcony \\ di Toby Fell-Holden, UK, Fiction, 17′ minuti, 2015.
\\ DEEP WATER \\ di Louise Osmond, Jerry Rothwell , UK, Documentario, 92’ minuti, 2006.
Ingresso 2 euro con tessera associativa.

deep-water

VENERDì 15 Luglio
Stige Στύξ
“Era la più illustre e potente delle tremila oceanine, figlie del titano Oceano e della titanide Teti. Dalle rocce della sua dimora (Theog., vv. 775-806) scorre quell’acqua che è detta “stigia” e che serve agli dei per solenne giuramento (chi lo trasgredisce è punito con un anno di sonnolento stupore e nove anni di segregazione).”
ore 19:30
Live Set Jhon Montoya(Colombia) ♥
Violinista e compositore colombiano , risiede in italia dal 2001. La sua ricerca sonora lo ha portato ad abbinare al percorso accademico la sperimentazione elettronica.
http://www.pentagonbooking.net/Tour%20Dates/montoya/
ore 21:00 presentazione con ospite
\\ Life after LIfe \\ di Cyprien Clement Deimas, Francia/Ghana, Documentario, 4’ minuti, 2016.
\\ Home \\ di Thomas Gleeson, New Zealand, Documentario, 11’ minuti, 2016.
\\ I RICORDI DEL FIUME \\ saranno presenti i registi Gianluca e Massimiliano De Serio, Italia, 96’ minuti, 2016.
Ingresso 2 euro con tessera associativa.

Gianluca-e-Massimiliano-De-Serio-I-ricordi-del-fiume-still-da-film-2

SABATO 16 Luglio
The Short Night Party
_ore 18:00//18:30 discesa in gommone da Castelvecchio, info@adigerafting.it 12 euro+drink incluso

ore 19:30
Dj Set bri
ore 21:00
Premiazioni e proiezione di cortometraggi a cura di:
Bridge Film Festival – BFF
FILM FESTIVAL DELLA LESSINIA
Concorto Film Festival
ClipAward Kurzfilmfestival
Ingresso 2 euro con tessera associativa.

SFONDO-EDIZIONE-2016 Plakat_eng_ClipAward_2016 Logo-festival-lessinia-400x206

 

 

 

 

 

 

Lungometraggi in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Cortometraggi in lingua originale o con sottotitoli.

Vi sarà una giuria internazionale composta da:
Stefano Cattini (Italia, Modena) http://www.doruntinafilm.com/
Ha girato il suo primo cortometraggio documentario nel 2004 e ricevuto numerose selezioni a festival con ‘Ivan e Loriana’, breve film che è all’origine de ‘L’isola dei Sordobimbi’, suo primo lungometraggio. Nel 2010 ha ricevuto la candidatura al premio David di Donatello per il miglior film documentario e nel 2012 il premio Cinemaitaliano.info – CG Home Video con ‘L’ora blu’ che è uscito in DVD nella collana POPOLI doc di CG Home Video. Attualmente vive a Parma ma viaggia tra Israele e la Georgia per diversi progetti.

Sara Creta (Italia, Verona) https://saracreta.com/bio/
Sara ha lavorato con organizzazioni di società civile, umanitarie e culturali in Europa e Nord Africa. Appassionata di narrazione a 360°, diritti umani, questioni di genere e di immigrazione.
È una professionista della comunicazione polivalente dedicata alle questioni umanitarie e internazionali.
Sara è stata autrice di pubblicazioni, video e reportage su varie piattaforme di comunicazione, giornali online e reti della società civile impegnati nel campo dello sviluppo, della democrazia e della giustizia sociale. Nella regione del Mediterraneo, Sara ha lavorato principalmente sulla questione della migrazione come documentarista e giornalista video. Ha lavorato con la web tv World Social Forum, RAI – Radiotelevisione Italiana Nazionale e NRK – Norwegian Broadcasting Corporation.

Christian Horn (Germania, Berlino)
Critico cinematografico per diverse testate giornalistiche tedesche nel tempo libero si diletta anche come videomaker di B-movies, risiede a Berlino.

Daan Kars (Olanda, Utrecht) http://www.dnkrs.net/
Artista di visual art con un background in antropologia , esplora sempre nuovi mezzi di tecniche di narrazione . Combinando estetica visiva , narrazione e design dello spazio ha portato ad una vasta gamma di opere nel contesto visual, culturale, di cinema ecc… Che sia un’installazione visiva o di design saranno tutte comunque opere soggette al concetto di spazio e di tempo. Questo interesse è stata la motivazione principale per la maggior parte delle creazioni . Oltre il proprio lavoro , è stato attivo in diversi collettivi con la convinzione che insieme si può creare di più. E ‘stato co- fondatore dei Lichtdichters , MAU e un membro del team di Born Digital .

Artem Bur/ Arthur Bauer (Germania, Mannheim) http://www.artembur.com/
Regista di fiction e documentarista, viaggiatore esperto, osservatore del mondo, imprime tutto ciò che vede attraverso l’obiettivo della sua telecamera ma non solo, organizza da 11 anni il festival low & nobudget di Mannheim ClipAward, vive a Mannheim.

13599984_554901798014982_5308302986640357796_n

e poi

IL PREMIO DEL PUBBLICO!
__________________________
COS’è l’associazione Diplom Art
“Diplomart” è un’associazione culturale senza scopo alcuno di lucro che ha come obiettivo quello di mettere in relazione promozione culturale con la vocazione per le arti, in primis il cinema. Missione e prerogative sono quelle di creare collegamenti, ponti, interazioni tra culture. Far conoscere talenti in campo artistico/culturale emergenti e poco noti al pubblico nazionali ed internazionali. Promuovere e sostenere associazioni ed enti culturali già esistenti creando sinergie e contatti con nuovi pubblici attraverso l’organizzazione di eventi, workshop e laboratori artigianali.

INFO UTILI:
Vi invitiamo gentilmente a pretesserarvi gratuitamente:
www.diplomart.org
Sarà possibile abbonarsi all’evento la prima sera dalle 17, Mercoledì 13 Luglio, presso l’entrata della Vecchia Dogana per un costo complessivo di 10!
___________________________________________________
In collaborazione con Circolo Canoe Verona.

Sponsor tecnici:
Salmon Magazine, Dark Moto Studio, Birrificio Mastro Matto, DHUB Atelier di Riuso Creativo , Bam Bam Teatro, Archivio, Tabulè.

Sponsor Culturali:
FILM FESTIVAL DELLA LESSINIA, Concorto Film Festival, ClipAward Kurzfilmfestival, Highline Meeting Monte Piana, Ludica Circo, Just Woman Sounds, Corinna Ferrarese, Valeria Rossini, Tocatì – Festival Internazionale dei Giochi in Strada, Lo scaffale perturbante/Das unheimliche Regal, Insunsit.

Locandina//Poster//Banner//
Tom Colbie Art

Allestimenti:
BKF Store [original design chair]
Sergio e Teresa :)
__________________________________________________
Ufficio stampa:
info@diplomart.or
bridgeff@gmail.com
tel: 3397098383
web: diplomart.org
fb: BRIDGE FILM FESTIVAL – BFF

evento fb:www.facebook.com/events/1269823083042864/